OncologiaMedica.net
Gastroenterologia.net
Cardiologia.net

Malattia meningococcica nei pazienti con infezione da virus della immunodeficienza umana


Anche se il virus dell'immunodeficienza umana ( HIV ) è un fattore di rischio per molte infezioni batteriche, l'associazione tra infezione da HIV e malattia meningococcica rimane non ben definita.

Sono state completate revisioni delle cartelle cliniche di persone con malattia meningococcica e infezione da HIV dal 2000 al 2008 presso 9 Centri negli Stati Uniti che partecipano a un sistema di sorveglianza basato sulla popolazione per la malattia meningococcica.

L'incidenza della malattia meningococcica tra i pazienti che soddisfacevano i criteri di sorveglianza dei CDC ( Centers for Disease Control and Prevention ) per la sindrome da immunodeficienza acquisita ( AIDS ) è stata stimata utilizzando i dati del National HIV Surveillance System per i Centri partecipanti.

Sono stati segnalati dai Centri partecipanti 33 casi di malattia meningococcica in soggetti con infezione da HIV, che rappresentano il 2.0% di tutti i casi di malattia meningococcica segnalati.

La maggior parte ( 75.8% ) delle persone con infezione da HIV era rappresentata da maschi adulti di età compresa tra i 25 e i 64 anni.

Tra tutti i casi di malattia meningococcica di età compresa tra i 25 e i 64 anni, i rapporti di mortalità sono risultati simili tra le persone con infezione da HIV e senza infezione da HIV ( 13.3% vs 10.6%; P=0.6 ).

L’incidenza cumulativa media della malattia meningococcica tra i pazienti di età compresa tra i 25 e i 64 anni con infezione da HIV classificata come AIDS è stata di 3.5 casi per 100.000 anni-persona, rispetto a 0.3 casi ogni 100.000 anni-persona per persone dello stesso gruppo di età non segnalate con AIDS ( rischio relativo, RR=12.9 ).

In conclusione, gli individui con infezione da virus HIV conformi alla definizione di caso di AIDS ai fini di sorveglianza hanno una maggiore incidenza di malattia meningococcica rispetto alla popolazione adulta generale. ( Xagena2016 )

Harris CM et al, Open Forum Infect Dis 2016; 3.ofw226. doi: 10.1093/ofid/ofw226. eCollection

Inf2016



Indietro