Forum Infettivologico
GSK Infettivologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Antifungini: il Fluconazolo in gravidanza associato ad aumentato rischio di tetralogia di Fallot


L’esame di quasi 1 milione di cartelle cliniche ostetriche ha rivelato un rischio aumentato di 3 volte per la tetralogia di Fallot tra i neonati le cui madri hanno assunto Fluconazolo ( Diflucan ) nel primo trimestre.
Lo studio non ha mostrato alcuna associazione tra l’antifungino e altri 14 difetti di nascita.

I ricercatori dello Statens Serum Institut di Copenhagen ( Danimarca ) hanno dimostrato che le comuni dosi terapeutiche di Fluconazolo nel primo trimestre hanno determinato un rischio ( odds ratio, OR ) di 3.16 per la tetralogia di Fallot.
Il rischio assoluto di tetralogia di Fallot rimane piccolo, con una stima di 6.5 casi in eccesso per 10.000 neonati esposti all’antimicotico.

L'odds ratio è stato aggiustato per diverse variabili, tra cui abitudine al fumo, precedenti nascite con malformazioni, trattamento con antibiotici per via orale, farmaci immunosoppressori, corticosteroidi orali, farmaci antiepilettici, contraccettivi orali, o farmaci per la fecondazione in vitro.

E’ stata esaminata l'incidenza di 15 specifici difetti di nascita in 976.300 nascite registrate nel Medical Birth Registry in Danimarca nel periodo 1996-2011.
Lo studio ha confrontato la prevalenza di difetti alla nascita tra i neonati esposti prima della nascita a dosi comunemente prescritte di Fluconazolo con la prevalenza di difetti alla nascita tra i bambini che non sono stati esposti.

Non è stata trovata alcuna associazione tra Fluconazolo per os e 14 di 15 difetti alla nascita al dosaggio di 150 mg ( 56% di madri esposte al Fluconazolo ) e di 300 mg ( 31% ).
I 14 difetti di nascita erano craniosinostosi, altri difetti cranio-facciali, difetti dell'orecchio medio, palatoschisi, labbro leporino, difetti degli arti, difetti di riduzione degli arti, polidattilia, sindattilia, ernia diaframmatica, difetti cardiaci in generale, ipoplasia della arteria polmonare, difetti del setto ventricolare e cuore sinistro ipoplasico.

In totale, ci sono stati 210 difetti di nascita riportati in 7.352 gravidanze esposte al Fluconazolo ( prevalenza, 2.86% ), rispetto ai 25.159 difetti alla nascita tra le 968.236 gravidanze non-esposte ( prevalenza, 2.60% ).

La differenza dei difetti alla nascita tra i due gruppi ha raggiunto la significatività. Il calcolo del rischio di difetti alla nascita a 3 livelli di dosaggio di Fluconazolo ( 150, 300, e 350 a 6000 mg ) non ha mostrato cambiamenti del risultato.

In un'analisi secondaria, non è stato trovato nessun significativo aumento del rischio di difetti alla nascita complessivi tra le madri esposte a 2 altri fungicidi azolici: Itraconazolo ( 687 gravidanze ) e Ketoconazolo ( 72 gravidanze ). ( Xagena2013 )

Fonte: The New England Journal of Medicine, 2013

Inf2013 Dermo2013 Cardio2013 Farma2013


Indietro