Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Ematobase.it

CIS43LS, un anticorpo monoclonale per la prevenzione della malaria


Sono necessari ulteriori interventi per ridurre la morbilità e la mortalità causate dalla malaria.

È stato condotto uno studio clinico di fase 1 in due parti per valutare la sicurezza e la farmacocinetica di CIS43LS, un anticorpo monoclonale antimalarico con un'emivita estesa, e la sua efficacia contro l'infezione da Plasmodium falciparum.
La parte A dello studio ha valutato la sicurezza, il profilo iniziale degli effetti collaterali e la farmacocinetica di CIS43LS in adulti sani che non avevano mai avuto la malaria.

I partecipanti hanno ricevuto CIS43LS per via sottocutanea o endovenosa a uno di tre livelli di dose crescenti.
Un sottogruppo di partecipanti dalla parte A ha proseguito nella parte B e alcuni hanno ricevuto una seconda infusione CIS43LS.
Ulteriori partecipanti sono stati arruolati nella parte B e hanno ricevuto CIS43LS per via endovenosa.

Per valutare l'efficacia protettiva di CIS43LS, alcuni partecipanti sono stati sottoposti a un'infezione da malaria umana controllata in cui sono stati esposti a zanzare portatrici di sporozoiti di P. falciparum da 4 a 36 settimane dopo la somministrazione di CIS43LS.

In totale 25 partecipanti hanno ricevuto CIS43LS a una dose di 5 mg per chilogrammo di peso corporeo, 20 mg per kg o 40 mg per kg e 4 dei 25 partecipanti hanno ricevuto una seconda dose ( 20 mg per kg indipendentemente dalla dose iniziale ).

Non sono stati identificati problemi di sicurezza.

Sono stati osservati aumenti dose-dipendenti delle concentrazioni sieriche di CIS43LS, con un'emivita di 56 giorni.

Nessuno dei 9 partecipanti che hanno ricevuto CIS43LS, rispetto a 5 dei 6 partecipanti di controllo che non hanno ricevuto CIS43LS, ha avuto parassitemia secondo il test di reazione a catena della polimerasi 21 giorni dopo l'infezione controllata dalla malaria umana.

Due partecipanti che hanno ricevuto 40 mg per kg di CIS43LS e sono stati sottoposti a infezione da malaria umana controllata circa 36 settimane dopo, non hanno avuto parassitemia, con concentrazioni sieriche di CIS43LS di 46 e 57 microg per millilitro al momento dell'infezione controllata dalla malaria umana.

Tra gli adulti che non avevano mai avuto un'infezione o vaccinazione contro la malaria, la somministrazione dell'anticorpo monoclonale a lunga durata d'azione CIS43LS ha prevenuto la malaria dopo un'infezione controllata. ( Xagena2021 )

Gaudinski MR et al, N Engl J Med 2021; 385: 803-814

Inf2021 Farma2021



Indietro