Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Efficacia comparativa dei trattamenti contro il Clostridium difficile


L'incidenza e la gravità dell'infezione da Clostridium difficile è in aumento e il trattamento ottimale non è noto.

Si è voluto determinare se, tra gli adulti con infezione da Clostridium difficile, il trattamento con alcuni antibiotici rispetto ad altri risulta in differenze nella cura iniziale, nella recidiva e nei danni.

Sono stati selezionati studi randomizzati e controllati di adulti con infezione da C. difficile, che sono stati trattati con i farmaci disponibili negli Stati Uniti.

Sono stati inclusi 11 studi che hanno coinvolto 1.463 partecipanti. 3 studi hanno confrontato Metronidazolo ( Flagyl ) con Vancomicina ( Vanco, Vancocin ), 8 Metronidazolo o Vancomicina con un altro farmaco, farmaci combinati, o placebo.

Il ceppo è stato analizzato in uno studio e in 2 studi di coorte.
Nessuno studio di confronto tra due agenti antimicrobici ha dimostrato una differenza statisticamente significativa per la cura iniziale; tutti i confronti erano di bassa a media intensità dei risultati.

Dati di moderata resistenza emersi da uno studio hanno dimostrato che la recidiva è diminuita con Fidaxomicina ( Dificlir ) rispetto a Vancomicina ( 15% vs 25%, differenza, -10 punti percentuali, P=0.005 ).

L'analisi per sottogruppi di un singolo studio di confronto tra Metronidazolo con Vancomicina per i pazienti con grave infezione da Clostridium difficile non ha mostrato alcuna differenza nell'analisi intention-to-treat; ciò è stato valutato come prova di insufficiente resistenza.

Gli effetti collaterali, quando riferiti, non hanno mostrato differenze tra i trattamenti in qualsiasi studio.

Una limitazione è stata rappresentata dalle diverse definizioni di diarrea, infezione da Clostridium difficile, cura iniziale e ricaduta.
Alcuni studi hanno riportato dettagli insufficienti per consentire la valutazione di tutti i partecipanti assegnati in modo casuale o dei danni.

In conclusione, nessun farmaco antimicrobico è nettamente superiore per la cura iniziale dell'infezione da Clostridium difficile.
La recidiva è stata meno frequente con Fidaxomicina rispetto a Vancomicina. ( Xagena2011 )

Drekonja DM et al, Ann Intern Med 2011; 155: 839-847


Inf2011 Farma2011


Indietro