Sinusite
GSK Infettivologia
Sinusiti Mascellari Odontogene
Forum Infettivologico

Efficacia di Amoxicillina o Amoxicillina e Acido Clavulanico nel ridurre i tassi di infezione dopo chirurgia per l'estrazione del terzo molare: una revisione sistematica e una meta-analisi


L'obiettivo di una revisione è stato quello di valutare l'efficacia di Amoxicillina ( AMX ) e Amoxicillina - Acido Clavulanico ( AMX-CLA; Augmentin ) nel ridurre i tassi di infezione dopo un intervento chirurgico per l'estrazione del terzo molare.

Sono stati ricercati studi randomizzati e controllati ( RCT ) in doppio cieco che hanno preso in esame l'efficacia di AMX/AMX-CLA per il controllo delle infezioni dopo un intervento chirurgico del terzo molare.

Sono stati inclusi 13 studi randomizzati e controllati.

La meta-analisi ha dimostrato una riduzione statisticamente significativa del rischio di infezioni da AMX/AMX-CLA ( risk ratio, RR=0.29, IC 95%: 0.18, 0.45 I2=0% p inferiore a 0.00001 ).

La meta-analisi ha dimostrato che il rischio di infezioni era significativamente ridotto solo negli studi a bracci paralleli ma non negli studi split-mouth.

L'analisi dei sottogruppi basata sul tipo di antibiotico ha indicato che il rischio di infezioni era ridotto sia con Amoxicillina che con Amoxicillina - Acido Clavulanico.

Un'analisi per sottogruppi basata sulla tempistica di somministrazione di AMX/AMX-CLA ha indicato che il rischio di infezioni era significativamente ridotto sia nel preoperatorio ( RR=0.41, IC 95%: 0.21, 0.81 I2=0% p=0.01 ) che nel postoperatorio ( RR=0.18, IC 95%: 0.09, 0.35 I2=0% p inferiore a 0.00001 ) con la somministrazione di AMX/AMX-CLA.

La meta-analisi non ha indicato un aumento del rischio di eventi avversi con l'uso di AMX/AMX-CLA ( RR=1.47, IC 95%: 0.41, 5.22 I2=77% p=0.55 ).

In conclusione, l'uso di Amoxicillina oppure di Amoxicillina più Acido Clavulanico è associato a una significativa riduzione del rischio di infezioni dopo un intervento chirurgico del terzo molare.
I risultati hanno anche indicato che il rischio di infezione è stato ridotto con la somministrazione di antibiotici in fase preoperatoria e postoperatoria e non vi è alcun aumento significativo del rischio di eventi avversi correlati agli antibiotici. ( Xagena2022 )

Wang R, Liu X-G, Eur Rev Med Pharmacol Sci 2022; 26: 4016-4027

Inf2022 Odonto2022 Farma2022



Indietro