GSK Infettivologia
Forum Infettivologico
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Emorragia durante terapia con Warfarin associata a Cotrimoxazolo e altri agenti contro le infezioni del tratto urinario


Alcuni antibiotici, incluso Cotrimoxazolo ( Bactrim ), inibiscono il metabolismo di Warfarin ( Coumadin ) e probabilmente aumentano il rischio di emorragia.

Uno studio ha valutato il rischio di emorragia del tratto gastrointestinale superiore in pazienti anziani trattati con Warfarin in combinazione con antibiotici comunemente utilizzati per trattare l’infezione del tratto urinario, con particolare attenzione a Cotrimoxazolo.

Sono state prese in considerazione persone di età uguale o superiore ai 66 anni in trattamento continuo con Warfarin; i casi erano i ricoverati con emorragia del tratto gastrointestinale superiore e per ciascun caso sono stati selezionati fino a 10 controlli appaiati per età e sesso.

Sono stati calcolati gli odds ratio ( OR ) aggiustati per l’esposizione a Cotrimoxazolo, Amoxicillina triidrata ( Zimox ), Ampicillina triidrata ( Amplium ), Ciprofloxacina idrocloride ( Ciproxin ), Nitrofurantoina ( Neo Furadantin ) e Norfloxacina ( Noroxin ) entro 14 giorni dalla precedente emorragia del tratto gastrointestinale superiore.

Sono stati identificati 134.637 pazienti in trattamento con Warfarin, dei quali 2.151 casi sono stati ricoverati per emorragia del tratto gastrointestinale superiore.

I casi hanno mostrato una probabilità circa 4 volte superiore ai controlli di aver assunto in tempi recenti Cotrimoxazolo ( OR=3.84 ).

Anche il trattamento con Ciprofloxacina è risultato associato a un aumento del rischio ( OR=1.94 ), ma non sono state osservate associazioni significative con Amoxicillina o Ampicillina ( OR=1.37 ), Nitrofurantoina ( OR=1.40 ) o Norfloxacina ( OR=0.38 ).

Rispetto ad Amoxicillina o Ampicillina, la prescrizione di Cotrimoxazolo è risultata associata a un rischio circa triplo ( rapporto degli OR, 2.80 ).

In conclusione, tra i pazienti anziani trattati con Warfarin, il Cotrimoxazolo risulta associato a un rischio significativamente maggiore di emorragia del tratto gastrointestinale superiore rispetto ad altri antibiotici di uso comune.
Quando possibile, i medici dovrebbero prescrivere antibiotici alternativi ai pazienti in trattamento con Warfarin. ( Xagena2010 )

Fischer HD et al, Arch Intern Med 2010; 170: 617-621


Farma2010 Inf2010 Uro2010 Cardio2010


Indietro