Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Possibile tossicità neurologica associando l’antibiotico Linozilid con gli antidepressivi serotoninergici


L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha informato riguardo alla potenziale grave tossicità a livello del sistema nervoso centrale con l’assunzione di farmaci psichiatrici ad azione serotoninergica nei pazienti in cura con l'agente antibatterico Linezolid ( Zyvox; in Italia: Zyvoxid ).

Casi di sindrome serotoninergica, caratterizzata da cambiamenti mentali, sudorazione o tremori, contrazioni muscolari e problemi di coordinazione, sono stati segnalati come interazioni negative con Linezolid da parte di farmaci appartenenti alla classe degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina ( SSRI ) e alla classe degli inibitori della ricaptazione della serotonina e noradrenalina ( SNRI ).

A queste classi di farmaci appartengono i seguenti farmaci: Paroxetina ( Paxil; in Italia: Seroxat ), Fluvoxamina ( Luvox; in Italia: Dumirox ), Fluoxetina ( Prozac ) Sertralina ( Zoloft ), Citalopram ( Celexa; in Italia: Elopram ), Escitalopram ( Lexapro; in Italia: Cipralex ), Vilazodone ( Viibryd ), Venlafaxina ( Effexor; in Italia: Efexor ), Desvenlafaxina ( Pristiq ) e Duloxetina ( Cymbalta ).

Sebbene il meccanismo preciso con cui Linezolid interagisce con questi farmaci non sia stato ancora definito, si pensa che possa derivare dall'inibizione della monoamino-ossidasi A. Questo enzima è necessario per il metabolismo della serotonina nel cervello e la sua inibizione può portare ad accumulo tossico di questo neurotrasmettitore.

Almeno un decesso è stato segnalato.

Linezolid è utilizzato nel trattamento delle infezioni da Enterococcus faecium resistenti alla Vancomicina, della polmonite e delle infezioni della pelle e dei tessuti molli, comprese quelle causate da ceppi di Staphylococcus aureus meticillino-resistenti ( MRSA ).

Nelle situazioni di emergenza, quando può rendersi necessario il trattamento con Linezolid per un paziente che assume un farmaco psichiatrico serotoninergico, dovrebbero essere prese in considerazione le alternative mentre rischi e benefici dovrebbero essere attentamente ponderati.

Se Linezolid deve necessariamente essere utilizzato, bisogna interrompere immediatamente l’assunzione del farmaco serotoninergico e il paziente deve essere attentamente monitorato per 2 settimane per i segni di sindrome serotoninergica, a meno che il farmaco sia la Fluoxetina, che ha una lunga emivita e richiede 5 settimane di monitoraggio.

Se il trattamento con Linezolid viene preso in considerazione in una situazione di non-emergenza, il farmaco serotoninergico deve essere interrotto 2 settimane prima di iniziare la cura con l'antibatterico ( 5 settimane per la Fluoxetina ).

L’FDA ha anche osservato che altri farmaci psichiatrici hanno attività serotoninergica, anche se in misura minore rispetto ai farmaci SSRI e SNRI.
Non è noto se Linezolid interagisce anche con questi farmaci, che comprendono gli antidepressivi triciclici e gli inibitori delle monoaminossidasi ( IMAO ). ( Xagena2011 )

Fonte: FDA, 2011


Farma2011 Inf2011 Psyche2011 Neuro2011


Indietro